Impennata di contagi a Vico Equense: raggiunta quota 158 14 Nov 2020

Impennata di contagi a Vico Equense: raggiunta quota 158

102

L'amministrazione comunale di Vico Equense pubblica il report aggiornato del C.O.C. dichiarando altri 23 casi, per un totale di 158 contagiati al 13 novembre 2020.

Questa impennata di contagi rende ancora più necessario il provvedimento del governo di innalzare il livello di rischio della Campania, che da domani 15 novembre, diventa zona rossa.

Riepiloghiamo le severe ma dovute restrizioni previste dalla zona rossa, in vigore da da domenica:

  • Vietato qualsiasi spostamento, salvo che per comprovati motivi di lavoro, salute e necessità.
  • Chiudono definitivamente al pubblico bar e ristoranti, resta possibile l’asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio senza restrizioni.
  • Chiusi anche i negozi di tutte le altre categorie commerciali
  • Restano aperti supermercati, alimentari, farmacie, tabaccherie, edicole, lavanderie, parrucchieri e barbieri.
  • Sospese tutte le attività sportive.
  • Consigliato lo smart working, ove possibile.
  • Necessaria l’autocertificazione anche per gli spostamenti all’interno del proprio comune.

Last modified on 14 Nov 2020