Ricorso al TAR contro la chiusura del Pronto Soccorso 14 Nov 2020

Ricorso al TAR contro la chiusura del Pronto Soccorso

109

L’amministrazione comunale di Vico Equense ha deciso di ricorrere al TAR contro la chiusura del pronto soccorso del De Luca e Rossano. Le proteste dei giorni scorsi hanno ribadito con forza che il primo soccorso debba essere garantito anche e soprattutto in considerazione della fase emergenziale da COVID19.

Lo studio legale Vinti e associati di Roma è stato incaricato di fare ricorso al TAR Campania contro il provvedimento emesso dalla direzione generale della ASL Napoli 3-Sud. Con il decreto del 12 ottobre 2020 il TAR Campania ha rifiutato di sospendere l’esecutorietà della chiusura del pronto soccorso, ritenendo che questa decisione debba essere demandata al Tribunale Amministrativo nella sua composizione collegiale, prevista per il 2 dicembre 2020.

Il Sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore è confidente: "Siamo certi che l’attento occhio della magistratura saprà ascoltare le difficoltà e le richieste del territorio; confidiamo quindi che il TAR Campania dia ragione alla città, dimostrando che la scelta di chiudere non ha trovato nei provvedimenti conseguenti della ASL Napoli 3-Sud alcun riscontro in termini di spostamento di materiali e uomini presso strutture Covid.

Last modified on 14 Nov 2020